Stai considerando di utilizzare Spotahome per il tuo prossimo trasferimento o per una vacanza e ti stai chiedendo se è davvero sicuro? Sei nel posto giusto: l’ho provato in prima persona ed ho deciso di raccontarti la mia esperienza in questo articolo! Per una questione di praticità, suddividerò l’articolo in capitoli… Ogni capitolo rappresenterà una domanda che mi sono posto prima, durante e dopo la mia prima prenotazione con Spotahome.

  1. Spotahome è sicuro? Che garanzie offre?
  2. Come funzionano i pagamenti su Spotahome?
  3. Come vengono gestite le utenze su Spotahome?
  4. Contratto di locazione su Spotahome, è necessario?
  5. Quando e perché preferire Spotahome ad un’agenzia?

pSs! Lo sapevi che usando il codice GABR-3lfvw-T prima del pagamento su Spotahome riceverai uno sconto di 50,00€?

spotahome-pareri-sicuro-come-funziona

1. Spotahome è sicuro? Che garanzie offre?

Partiamo con la prima domanda che, essenzialmente, è la più importante di tutte… Spotahome è davvero sicuro? La risposta dipende da una serie di fattori come il proprietario della casa scelta, l’abitazione stessa, ecc… Ma posso dire con certezza che si tratta di un servizio sicuro in quanto offre una serie di garanzie che ti tutelano per l’intera durata del soggiorno.

La garanzia più importante di tutte è la possibilità di annullare il soggiorno entro le 24 ore dal checkin nel caso in cui l’abitazione non sia effettivamente abitabile, sia completamente diversa da quella illustrata o abbia seri problemi di sicurezza. Inoltre, in seguito all’annullamento per giustificati motivi, Spotahome si prende la briga di trovarti una sistemazione alternativa in un hotel.

Una seconda garanzia a dir poco importante è legata al controllo delle abitazioni… La maggior parte delle abitazioni presenti sul sito godono di numerose foto di ottima qualità che illustrano ogni parte della casa lasciando ben poco spazio alla fantasia. Tutto ti sarà estremamente chiaro ben prima di effettuare la prenotazione in quanto, ogni abitazione è visitata e controllata dai partner di Spotahome che si occupano anche della produzione di video illustrativi e altro materiale multimediale.

Per una persona che si trasferisce per la prima volta in una città si tratta di garanzie estremamente importanti… Caratteristiche che difficilmente puoi avere quando ti affidi a privati o alle classiche agenzie.

2. Come funzionano i pagamenti su Spotahome?

I pagamenti su Spotahome.com funzionano in modo estremamente semplice e trasparente. Al momento della prenotazione pagherai:

  1. Affitto anticipato
    Nel caso di soggiorno inferiore o uguale ad un mese: si paga l’importo intero. Nel caso di soggiorno superiore ad un mese: si paga solo il primo mese
  2. Tassa di prenotazione Spotahome
    Per ogni prenotazione, Spotahome addebita un costo unico calcolato sulla durata del soggiorno ed altri fattori. Potrai verificare questa cifra prima di procedere con la prenotazione e col pagamento pagamento

Una volta completata la prenotazione pagando quanto indicato qui sopra potrai accordarti con il proprietario per i pagamenti rimanenti:

  1. Deposito di sicurezza
    In base alla durata del soggiorno, il proprietario potrebbe chiederti di versare una cifra come cauzione che ti sarà restituita al termine del soggiorno.
  2. Affitto per i giorni/mesi oltre al primo mese
    Nel caso tu abbia prenotato per un periodo maggiore di 30 giorni, dovrai accordarti direttamente col proprietario per il pagamento del periodo rimanente.
  3. Utenze
    Questi costi sono indicati nella scheda di Spotahome e potrai analizzarli prima di completare la prenotazione. Trovi maggiori informazioni nel prossimo capitolo “Come vengono gestite le utenze tramite Spotahome” qui sotto.

Questi sono tutti i pagamenti che dovrai affrontare per una prenotazione su Spotahome. Il consiglio che mi sento di darti è di prestare particolare attenzione alla gestione delle utenze, in Italia non è affatto raro trovare appartamenti da 900€/mese nei quali si celano più di 500€ di utenze fisse.

pSs! Lo sapevi che usando il codice GABR-3lfvw-T prima del pagamento su Spotahome riceverai un buono di 50,00€?

3. Come vengono gestite le utenze su Spotahome?

Su Spotahome, la gestione ed il pagamento delle utenze varia da proprietario a proprietario. In linea di massima, ogni tipologia di utenza (Elettricità, Acqua, Gas e Wifi) può essere proposta in una delle seguenti modalità:

  • Incluso: i costi sono inclusi nel prezzo dell’affitto.
  • Non incluso (senza importo): i costi non sono inclusi nel prezzo dell’affitto e dovranno essere concordati direttamente col proprietario, solitamente in base al consumo effettivo.
  • Non incluso (con importo): i costi non sono inclusi nel prezzo dell’affitto. Dovrai versare la cifra fissa indicata su Spotahome direttamente al proprietario.

4. Contratto di locazione su Spotahome, è necessario?

Al momento della prenotazione, Spotahome non garantisce e non sottoscrive alcun tipo di contratto… Non in Italia. Se da un lato è una scelta comprensibile, dall’altro complica un pochettino la burocrazia.

Come ottenere il contratto di locazione su Spotahome? Molto semplice! Una volta completata la prenotazione su Spotahome, potrai metterti direttamente in contatto con il proprietario a cui potrai chiedere informazioni sul contratto di locazione.

5. Quando e perché preferire Spotahome ad un’agenzia immobiliare?

Nel mio caso utilizzare Spotahome è stata l’unica vera soluzione possibile. Dovendomi trasferire in una nuova città, la prima idea è stata quella di consultare i vari siti di annunci immobiliari… Pieni zeppi di agenzie e qualche privato. Le abitazioni presenti su queste piattaforme erano tutte piuttosto invitanti, ma quando si ha a che fare con agenzie e privati, ci si può imbattere nello scoglio della durata minima dei contratti ed altri aspetti.

Se, come nel mio caso, vivi lontano dalla città in cui vuoi affittare un appartamento, è praticamente impossibile affidarsi alle varie agenzie e privati visto che nella maggior parte dei casi, contrariamente a quanto accade su Spotahome, sono molto restii a stipulare contratti di locazione transitori (da 1 a 18 mesi).

Per non parlare del fatto che, una volta stipulato il contratto da casa, se la casa non dovesse corrispondere alle tue aspettative o ci dovesse essere qualsiasi problema, potresti trovarti intrappolato in una situazione decisamente problematica! Con Spotahome invece, ho prenotato per un solo mese ed ho avuto tutte le tutele di cui avevo bisogno!

Un’ultima cosa! Se hai deciso di affidarti a Spotahome, ricorda che utilizzando il codice qui sotto, potrai ricevere uno sconto di 50,00€ sulla prima prenotazione!

pSs! Lo sapevi che usando il codice GABR-3lfvw-T prima del pagamento su Spotahome riceverai un buono di 50,00€?