Aiutare il tuo cane ad avere le unghie corte è molto importamente perchè lo aiuti ad eventuali ferite nelle zampre. Grazie ad alcuni strumenti lo puoi fare benissimo da solo in casa, vediamo insieme quali sono e come puoi usarlo senza ferirlo.

Perchè bisogna tagliare le unghie?

Molto spesso le unghie del cane si consumano durante le passeggiate, ma questo non sempre accade. Per questo motivo bisogna controllarle più frequentemente.

Quando le unghie crescono il cane non può camminare correttamente, portandolo così a strane posizioni per appoggiare le zampre e può anche sviluppare serei problemi di salute (ferite o slogature).
Mentre in caso di speroni l’ughia può penetrare la pelle causando dolore e infezione.

Ogni quanto bisogna tagliarle?

Ricorda che le unghie non devono mai superare i cuscinetti, quindi quando lo notiamo sappiamo che le dobbiamo tagliare.

Quali sono gli strumenti?

Per tagliare le unghie al cane senza ferirlo bisogna tagliarle con gli strumenti adatti. Bisogna sapere che ci sono tagliaunghie di diverse dimensioni in base alla statura del tuo cane.

Se ti possiamo essere d’aiuto: Pinza per cani di piccola taglia.

In caso non riuscissi a tagliare le unghie al tuo cane per paura di fargli male o non si lascia manipolare facilmente usa la lima apposita, è molto facile da usare e ti aiuta a limare le unghie fino la lunghezza giusta,

Se ti possiamo essere d’aiuto: Lima elettrica.

N.B. Ricorda di avere sembre con te del nitrato d’argento per eventuali ferite, lo si può trovare sia dal veterinario e sia in farmacia.

Quali sono le caratteristiche dell’unghia?

Devi sapere che nell’unghia c’è una parte vascolarizzata in cui si trovano le terminazioni nervose e i vasi sanguigni che non dovresti mai tagliare perchè causerebbe un grande dolore al tuo cane. Guardando l’unghia la si può vedere ed è di colore rosa e questo sarà il nostro limite.

È importante che tagli l’unghia dritta o leggermente in basso in modo da seguire la forma naturale del’unghia. Nel caso il tuo cane ha le unghie nere, non riuscendo così a vedere il tessuto vascolarizzato, dovresti metterlo in piedi e taglarle sul suolo.

È la prima volta che tagli le unghie al tuo cane?

Se è la prima volta dovresti:

  • Lasciarlo avvicinare in modo che annusi le forbici. Questo passaggio bisogna farlo con una ricompensa e per qualche giorno, crea un ambiente rilassato e abitua il tuo cane a lasciarsi toccare le zampe;
  • Chiedi ad una persona di aiutarti a tenerlo;
  • Afferra la zampa ed esamina l’unghia in modo da trovare il tessuto vascolarizzato e sapere quando tagliare;
  • Se ci metti molto tempo a tagliare le unghie, il vostro cane potrebbe innervosirsi e cercare di scappare.

N.B. Se il cane è ancora cucciolo cerca di adottare queste tecniche il prima possibile in modo da abituarlo.

Non tagliare le unghie quando il cane è: stressato, nervoso o molto attivo.

Quando tagli le unghie non ti dimenticare di usare parole affettuose e carezze in modo che il cane associ la situazione con stimoli positivi, se noti che si stanca o si innervosisce fermati e taglia le unghie rimanenti in un’altro momento.

Siamo riusciti ad aiutarti a tagliare le unghie del tuo cane? Faccelo sapere nei commenti qui sotto o sulla nostra pagina Facebook condividendo l’articolo con un amico!