Ti stai godendo le tue vacanze, ma c’è una vocina che continua a ricordarti il trauma delle mille email alle quali dovrai rispondere una volta tornato al lavoro? Ecco alcuni suggerimenti per rendere il ritorno dalle vacanze e la lettura dell’email in ufficio leggermente meno doloroso.

Ecco alcuni suggerimenti

L’autrice Alexandra Samuel, che ha scritto “Lavora in modo intelligente, regola la tua posta elettronica” e Dmitri Leonov, vice presidente del sistema di Sanebox, ci possono dare utili consigli. I loro consigli su come gestire le tue e-mail mentre sei in vacanza senza essere costantemente connesso al tuo computer sono estremamente utili.

La Samuel suggerisce un risponditore automatico che suggerisce alle persone con necessità urgenti che ti scrivano di nuovo alla data del tuo ritorno.

Leonev invece suggerisce di dire loro che tornerai a lavoro diversi giorni dopo essere effettivamente rientrato: “Questo ti darà il tempo di tornare in ufficio e rientrare senza impazzire. Si tratta semplicemente di impostare correttamente le aspettative“.

E se sei molto audace, puoi teoricamente eliminare tutto ciò che è stato inviato durante la pausa: chiunque abbia qualcosa di importante da dire invierà di nuovo un’email (noi ve lo sconsigliamo).

Filtro, filtro, filtro

Puoi filtrare cose come newsletter e altri messaggi di spam quotidiano con la maggior parte dei sistemi di posta elettronica e anche assegnare priorità a determinati messaggi di persone specifiche (come i clienti che pagano per le tue vacanze). Potrebbe anche valere la pena di creare un “account email per le vacanze”, in modo che tu possa vedere a colpo d’occhio se ti stanno contattando.

Impara a rispondere

Leonev dice che passare cinque minuti a giorni alterni per eliminare solo i messaggi inutili, ti farà risparmiare molto tempo al ritorno dalle vacanze. Inoltre sostiene la necessità di rispondere rapidamente a tutto ciò che può essere risolto in pochi istanti:“Quando rispondi, pensa sempre un passo in avanti in modo da rispondere anticipando qualsiasi altra domanda che potrebbe attivare un’altra email”.

Se invece non riesci proprio a resistere alla tentazione di lavorare anche durante le vacanze, ecco un paio di consigli su come svignarsela dai festeggiamenti natalizi!

Condividi
Articolo precedenteBrutte notizie uomini vergini: potreste essere infetti da HPV
Articolo successivoI migliori telescopi economici
Sono Sergio, ho 35 anni e la mia principale professione è la consulenza informatica. Ho vissuto per diverso tempo in Centro America e parlo correntemente 3 lingue. Collaboro con un Team di Freelancer. Abbiamo competenze in: - Traduzioni [Inglese, Italiano madrelingua, Spagnolo madrelingua] - Scrittura di testi e web content [tecnologia, elettronica, travel e real estate] - Seo [prossimamente] - Grafica [Design e creazione di loghi e fotoritocchi per la tua attività professionale] - Produzione di video, tutorial e corsi online [ Ottimizziamo il materiale del cliente per esaltarne l’aspetto multimediale] By Freedomlancers